Pubblicato il 19/11/21

Torrile: in classe senza plastica con la borraccia EA

Sono arrivate anche a Torrile le borracce personalizzate di EmiliAmbiente: si è svolta ieri una piccola cerimonia di consegna in due “tappe” – prima alla Scuola Primaria di San Polo e quindi a quella Torrile – alla presenza del Sindaco Alessandro Fadda, del Consigliere di EmiliAmbiente Andrea Marsiletti, del Dirigente Scolastico Lorenzo Cardarelli e di una rappresentanza delle alunne e degli alunni dei due plessi.

“La distribuzione delle borracce ai nostri 830 studenti – ha affermato a questo proposito il Sindaco Fadda dopo il ringraziamento del Dirigente Cardarelli  ha un grande valore pratico, perché contribuisce a ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica, ed un altrettanto importante valore formativo ed educativo perché i ragazzi imparano quanto sia fondamentale il rispetto del nostro ambiente e diventano ambasciatori di questo messaggio con i loro familiari”.   

“Questo – ha spiegato il Consigliere  Marsiletti – non è solo un regalo, ma un invito a bere l’acqua del rubinetto anche fuori casa, compiendo una scelta sicura (ogni anno EmiliAmbiente svolge 290 controlli esaminando 7.714 parametri); ecologica (in un anno in Italia per imbottigliare 12 miliardi di litri di acqua minerale sono necessarie 350mila tonnellate di Pet, con un consumo di 665mila tonnellate di petrolio e un’emissione di circa 910mila tonnellate di CO2) ed economica (quella in bottiglia costa circa il 6.000% in più)”. 

Le borracce di EmiliAmbiente – in acciaio inox, a garanzia della massima qualità e sicurezza, e dotate di una nuova, originale veste grafica – stanno raggiungendo in queste settimane ogni alunno, alunna e insegnante delle scuole attive negli 11 Comuni in cui il Servizio Idrico Integrato è gestito dalla società.  Si tratta 25mila oggetti, la maggior parte dei quali verranno distribuiti in questo anno scolastico; i rimanenti serviranno ad equipaggiare i remigini di tutte le scuole – e i nuovi arrivi nel corpo docente – per i prossimi 5 anni.

Ma l’invito a diventare ambasciatori di un futuro sostenibile è anche al centro della Scuola dell’Acqua, il progetto didattico permanente di EmiliAmbiente sul tema della risorsa-acqua e del Servizio Idrico Integrato, la cui ottava edizione è in partenza a dicembre,  con circa 1.500 ragazze e ragazzi dai 6 ai 18 anni già iscritti alle sole attività in programma nel 1° quadrimestre (info: www.emiliambiente.it/scuola-dellacqua).

Leggi anche

23/02/24

Fidenza: dal 26/2 lavori all’acquedotto in via Pescina

Lavori in corso sulla rete idrica di Fidenza: dal 26 febbraio EmiliAmbiente sarà impegnata nel rifacimento di un tratto di…

Scopri di più
16/02/24

Busseto: lunedì 19/2 interruzione del servizio idrico nella zona di via Boito

Per un intervento di manutenzione all’acquedotto di Busseto, lunedì 19 febbraio dalle 9 alle 13 sarà interrotta l’erogazione dell’acqua nelle vie: Via Cimarosa…

Scopri di più
16/02/24

Salsomaggiore Terme: al via la sostituzione di circa 9.000 contatori idrici

Prosegue il progetto di EmiliAmbiente per l’ottimizzazione del servizio di lettura e fatturazione su tutti i Comuni serviti. Dopo gli…

Scopri di più
14/02/24

Guasto alla linea di adduzione, lavori in corso

A causa delle operazioni di riparazione di un guasto verificatosi sulla rete di adduzione tra Soragna e Busseto, in corso…

Scopri di più
13/02/24

San Secondo P.se: mercoledì 14/2 interruzione del Servizio Idrico in via Cavour

Avviso importante per i cittadini del Comune di San Secondo Parmense: mercoledì 14 febbraio EmiliAmbiente sarà impegnata nel collegamento della…

Scopri di più