Pubblicato il 19/11/21

Torrile: in classe senza plastica con la borraccia EA

Sono arrivate anche a Torrile le borracce personalizzate di EmiliAmbiente: si è svolta ieri una piccola cerimonia di consegna in due “tappe” – prima alla Scuola Primaria di San Polo e quindi a quella Torrile – alla presenza del Sindaco Alessandro Fadda, del Consigliere di EmiliAmbiente Andrea Marsiletti, del Dirigente Scolastico Lorenzo Cardarelli e di una rappresentanza delle alunne e degli alunni dei due plessi.

“La distribuzione delle borracce ai nostri 830 studenti – ha affermato a questo proposito il Sindaco Fadda dopo il ringraziamento del Dirigente Cardarelli  ha un grande valore pratico, perché contribuisce a ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica, ed un altrettanto importante valore formativo ed educativo perché i ragazzi imparano quanto sia fondamentale il rispetto del nostro ambiente e diventano ambasciatori di questo messaggio con i loro familiari”.   

“Questo – ha spiegato il Consigliere  Marsiletti – non è solo un regalo, ma un invito a bere l’acqua del rubinetto anche fuori casa, compiendo una scelta sicura (ogni anno EmiliAmbiente svolge 290 controlli esaminando 7.714 parametri); ecologica (in un anno in Italia per imbottigliare 12 miliardi di litri di acqua minerale sono necessarie 350mila tonnellate di Pet, con un consumo di 665mila tonnellate di petrolio e un’emissione di circa 910mila tonnellate di CO2) ed economica (quella in bottiglia costa circa il 6.000% in più)”. 

Le borracce di EmiliAmbiente – in acciaio inox, a garanzia della massima qualità e sicurezza, e dotate di una nuova, originale veste grafica – stanno raggiungendo in queste settimane ogni alunno, alunna e insegnante delle scuole attive negli 11 Comuni in cui il Servizio Idrico Integrato è gestito dalla società.  Si tratta 25mila oggetti, la maggior parte dei quali verranno distribuiti in questo anno scolastico; i rimanenti serviranno ad equipaggiare i remigini di tutte le scuole – e i nuovi arrivi nel corpo docente – per i prossimi 5 anni.

Ma l’invito a diventare ambasciatori di un futuro sostenibile è anche al centro della Scuola dell’Acqua, il progetto didattico permanente di EmiliAmbiente sul tema della risorsa-acqua e del Servizio Idrico Integrato, la cui ottava edizione è in partenza a dicembre,  con circa 1.500 ragazze e ragazzi dai 6 ai 18 anni già iscritti alle sole attività in programma nel 1° quadrimestre (info: www.emiliambiente.it/scuola-dellacqua).

Leggi anche

19/06/24

Summer Open Days della Scuola dell’Acqua: via all’edizione 2024

Fiabe animate, giochi a squadre, piccoli esperimenti e vere e proprie “magie” d’acqua” per ragionare su una risorsa non scontata:…

Scopri di più
12/06/24

Fontanone, tappa #3: Olimpiadi Verdiane!

Dal 13 al 16 giugno il #fontanone di EmiliAmbiente sarà a Busseto, in piazza Verdi, per la 10° edizione delle…

Scopri di più
11/06/24

Falsi addetti dell’acqua, occhio alle truffe. Nel dubbio chiama il Numero Verde

Tornano ciclicamente le segnalazioni di tentativi di truffa ad opera di sedicenti “addetti dell’acqua”. Nello specifico, EmiliAmbiente ha ricevuto la segnalazione di…

Scopri di più
04/06/24

Diari di Viaggio: Assemblea Generale SERN – Luleå – 23 e 24 maggio 2024

La rete SERN - Sweden Emilia Romagna Network è una delle principali reti transnazionali per la promozione di relazioni tra…

Scopri di più
04/06/24

EmiliAmbiente “fa scuola” in Europa

La digitalizzazione applicata alla rigenerazione della rete idrica e l’educazione all’uso sostenibile della risorsa-acqua: queste le tematiche su cui EmiliAmbiente…

Scopri di più