Pubblicato il 12/10/20

Tutela delle risorse idriche: via al corso di Formazione Tecnica Superiore

EmiliAmbiente in prima fila per la formazione di nuove generazioni di professionisti della sostenibilità: partirà entro fine anno, anche grazie alla partnership con la SpA, la terza edizione del corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore in “Tecnico per il monitoraggio, gestione e tutela delle risorse idriche” promosso dal Centro di formazione, sperimentazione e innovazione “Vittorio Tadini” e finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

Progetto senza titolo

Il percorso formativo, alla cui progettazione e realizzazione collabora un’ampia rete di soggetti privati e pubblici del territorio – tra cui l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Consorzio della Bonifica Parmense, ANBI Emila Romagna, Ireti SpA e Montagna 2000 SpA –  è finalizzato alla creazione di una figura in grado di operare per la difesa del suolo e la salvaguardia dall’inquinamento dell’atmosfera e dell’ambiente in genere, con una specializzazione sulla gestione e tutela della risorsa idrica. Al termine del corso il professionista saprà valutare situazioni di rischio ed indicare le misure di primo intervento ai fini del loro contenimento; avrà conoscenza di tutti gli strumenti tecnologici per la gestione dei sistemi informativi territoriali (SIT) e progetterà e svilupperà interventi per il miglioramento, la promozione e la riduzione dei fenomeni inquinanti e di dispersione idrica, operando nel senso di una riconversione ecologica del territorio e dei sistemi produttivi. Completeranno il profilo una sull’utilizzo di strumenti e tecnologie di telerilevamento e sull’interpretazione di dati e informazioni.

Il corso – che prevede 800 ore di cui 300 di stage e 60 di project work, da svolgersi tra novembre 2020 e settembre 2021 – è aperto, tramite selezione, a giovani e adulti non occupati o occupati in possesso del diploma di scuola superiore: i posti a disposizione sono 20, ed è considerato preferenziale il possesso di un diploma tecnico/tecnologico (meccanica, meccatronica ed energia, elettronica ed elettrotecnica, chimica, biologia, informatica, tecnici agrari, geometri) o di liceo scientifico.

Di seguito locandina, scheda informativa e scheda-iscrizione relative al corso; ulteriori materiali e informazioni  sul sito del Centro di formazione, sperimentazione e innovazione “Vittorio Tadini”.

Leggi anche

27/05/24

Fontanone, tappa #2: Ingorda / Food Valley Bike

Sabato 1° giugno il #fontanone di EmiliAmbiente sarà a Colorno, nell'area feste del Parco della Reggia, per l'Ingorda, la pedalata…

Scopri di più
23/05/24

EmiliAmbiente vara il Piano Industriale 2024-2029: quasi 50 milioni di euro investimenti in 6 anni e una proposta per la riorganizzazione dell’ambito provinciale

Giovedì 9 maggio l’Assemblea dei Soci di EmiliAmbiente SpA- gestore del Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense -…

Scopri di più
16/05/24

Mercoledì 22 maggio chiuso lo sportello del Servizio Idrico di Roccabianca

EmiliAmbiente informa che nella giornata di mercoledì 22 maggio lo sportello del Servizio Idrico nel Comune di Roccabianca, normalmente attivo…

Scopri di più
15/05/24

Selezione Addetto/a all'Analisi dei Dati: prorogati i termini al 31/5

*ATTENZIONE*Il termine per la presentazione delle domande alla selezione è stato prorogato alle ore 12 di venerdì 31 maggio 2024…

Scopri di più
14/05/24

EmiliAmbiente tra le “Imprese Aperte” 2024

C’è anche EmiliAmbiente nell’edizione 2024 di “Imprese aperte”, l’iniziativa ideata per promuovere il ruolo fondamentale della cultura d’impresa all’interno del…

Scopri di più