Pubblicato il 28/02/20

Smart working: via alla sperimentazione in EmiliAmbiente

EmiliAmbiente si avvia verso lo smart working: nelle prossime settimane partirà nella SpA – gestore del Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense – la sperimentazione di questa modalità organizzativa, che prevede per i propri dipendenti lo svolgimento di una parte dell’attività lavorativa anche al di fuori dei locali aziendali.

laptop-2557572_1920

È ormai universalmente riconosciuto – afferma Andrea Peschiuta, Direttore Generale di EmiliAmbienteche lo smart working è uno strumento in grado di incrementare la produttività aziendale. Ma ci sono altri due aspetti importanti di questa scelta, di cui verificheremo nel tempo la validità: la possibilità di agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei nostri dipendenti, introducendo una nuova misura di “work-life balance”, e di aumentare nel contempo la nostra sostenibilità ambientale, contribuendo a ridurre le emissioni derivate dallo spostamento di cose e persone”.

Aderirà alla sperimentazione, su base volontaria, un numero variabile di collaboratori stabilito dai Responsabili di Area avuto riguardo alla tutela delle esigenze tecniche, organizzative e produttive aziendali; potranno inoltre accedere al progetto le lavoratrici nei tre anni successivi alla conclusione del periodo di congedo obbligatorio di maternità e i lavoratori con figli disabili.

Come funzionerà nel concreto? I lavoratori che aderiranno al progetto potranno lavorare in sede diversa da quella aziendale fino a un massimo di 4 giornate al mese, non frazionabili né cumulabili in caso di mancata fruizione; le date dovranno essere programmate in accordo con i Responsabili dell’Area e del Settore di appartenenza. La giornata di smart working sarà equiparata a tutti gli effetti, di legge e di contratto, ad una giornata lavorativa di lavoro ordinario, e ne avrà quindi il normale orario di lavoro; l’inizio ed il termine della prestazione dovrà essere inserita dal lavoratore nel gestionale di rilevazione delle presenze aziendale tramite l’app che sarà installata sui dispositivi messi a disposizione dall’azienda (telefono cellulare e PC), e che permetterà la geolocalizzazione della persona.

È importante sottolineare che il regime di smart working è revocabile in qualsiasi momento da parte dell’Azienda per ragioni produttive e/o organizzative, oppure in caso di comportamento reiterato nel tempo tale da ledere la fiducia tra l’Azienda e il collaboratore.

“La sperimentazioneconclude Peschiutaè frutto di un’intesa firmata nei giorni scorsi con le RSU sindacali, che si concluderà il 31 dicembre 2020; dopo questo periodo l’azienda e le organizzazioni sindacali si riuniranno per valutare l’esito del progetto e decidere se estenderlo a tempo indeterminato attraverso un accordo aziendale dedicato. Questa iniziativa fa parte di un progetto più ampio attraverso cui vogliamo implementare le facilities aziendali utili a far sentire i dipendenti felici di far parte della nostra “squadra” e partecipi dei suoi risultati. Racconteremo questo percorso nella rubrica “Lavorare in EA”, in uscita a marzo – con cadenza settimanale – nei nostri canali di comunicazione web”.

Leggi anche

23/02/24

Fidenza: dal 26/2 lavori all’acquedotto in via Pescina

Lavori in corso sulla rete idrica di Fidenza: dal 26 febbraio EmiliAmbiente sarà impegnata nel rifacimento di un tratto di…

Scopri di più
16/02/24

Busseto: lunedì 19/2 interruzione del servizio idrico nella zona di via Boito

Per un intervento di manutenzione all’acquedotto di Busseto, lunedì 19 febbraio dalle 9 alle 13 sarà interrotta l’erogazione dell’acqua nelle vie: Via Cimarosa…

Scopri di più
16/02/24

Salsomaggiore Terme: al via la sostituzione di circa 9.000 contatori idrici

Prosegue il progetto di EmiliAmbiente per l’ottimizzazione del servizio di lettura e fatturazione su tutti i Comuni serviti. Dopo gli…

Scopri di più
14/02/24

Guasto alla linea di adduzione, lavori in corso

A causa delle operazioni di riparazione di un guasto verificatosi sulla rete di adduzione tra Soragna e Busseto, in corso…

Scopri di più
13/02/24

San Secondo P.se: mercoledì 14/2 interruzione del Servizio Idrico in via Cavour

Avviso importante per i cittadini del Comune di San Secondo Parmense: mercoledì 14 febbraio EmiliAmbiente sarà impegnata nel collegamento della…

Scopri di più