Pubblicato il 12/07/18

Selezioni per assunzioni, prorogati i termini

ATTENZIONE! SI COMUNICA CHE SONO STATI PROROGATI I TERMINI DI SCADENZA PER LE SELEZIONI IN CORSO, TUTTI I DETTAGLI SONO CONSULTABILI QUI: 

Nuovi arrivi in vista nella squadra di EmiliAmbiente. La società – che ha sede a Fidenza e gestisce il Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense – ha infatti aperto in questi giorni le selezioni pubbliche per l’assunzione a tempo determinato di quattro persone. I bandi di selezione, in cui si trovano tutte le informazioni utili a partecipare, sono consultabili in questa pagina e nella sezione del sito di EmiliAmbiente “Lavora con noi”: per fare richiesta c’è tempo solo fino alle ore 12 del 31 luglio 2018.

  • ADDETTO REGOLAZIONE – Il primo profilo, “Addetto Regolazione”, verrà inserito nel nuovo team dedicato a “Regolazione qualità e rapporti con gli Organismi di Vigilanza”: il candidato – cui è richiesta formazione universitaria in ambito economico-gestionale – dovrà occuparsi del presidio dati del sistema di qualità aziendale UNI EN ISO 9001 e dei sistemi di gestione aziendali, della gestione, del coordinamento e dell’invio delle raccolte dati ai soggetti richiedenti, nonché del presidio degli atti ufficiali relativi all’affidamento del Servizio Idrico Integrato.

SCARICA IL BANDO DI SELEZIONE PER “ADDETTO REGOLAZIONE”

  • ADDETTI RETI E SOLLEVAMENTI FOGNARI – Nuovi arrivi anche in Ufficio Tecnico, dove la SpA sta cercando due “addetti reti e sollevamenti fognari”: questi saranno assegnati al settore fognatura e depurazione e si occuperanno della gestione delle acque nere e delle acque bianche, in applicazione della delibera di Atersir che prevede dal 2018 l’estensione del servizio gestito da EmiliAmbiente anche alle acque meteoriche. Ai candidati è richiesto diploma di scuola media superiore e una buona preparazione tecnica maturata attraverso gli studi o l’esperienza lavorativa; gestiranno il controllo tecnico, contabile e amministrativo dei cantieri, i rapporti con gli appaltatori, la predisposizione di documenti tecnici e amministrativi per appalti di lavori, servizi o forniture, e le pratiche destinate agli enti di controllo.

SCARICA IL BANDO DI SELEZIONE PER 2 “ADDETTI RETE E SOLLEVAMENTI FOGNARI”

  • ADDETTO TECNICO ALLA RICERCA PERDITE – Infine, l’ultimo profilo ricercato è di “addetto tecnico alla ricerca perdite”: sarà addetto al rilevamento programmato ed in emergenza delle perdite d’acqua della rete di distribuzione. Il candidato dovrà avere diploma di scuola superiore, buona preparazione tecnica sugli strumenti tecnici, sui metodi di controllo e sulle problematiche delle reti idriche e della ricerca perdite, nonché competenze approfondite nell’utilizzo dell’apposita strumentazione e di web-Gis.

SCARICA IL BANDO DI SELEZIONE PER “ADDETTO TECNICO ALLA RICERCA PERDITE”

Tutte le selezioni indette riguardano assunzioni a tempo pieno e determinato per un periodo di 36 mesi. Per informazioni: www.emiliambiente.it

Leggi anche

19/06/24

Summer Open Days della Scuola dell’Acqua: via all’edizione 2024

Fiabe animate, giochi a squadre, piccoli esperimenti e vere e proprie “magie” d’acqua” per ragionare su una risorsa non scontata:…

Scopri di più
12/06/24

Fontanone, tappa #3: Olimpiadi Verdiane!

Dal 13 al 16 giugno il #fontanone di EmiliAmbiente sarà a Busseto, in piazza Verdi, per la 10° edizione delle…

Scopri di più
11/06/24

Falsi addetti dell’acqua, occhio alle truffe. Nel dubbio chiama il Numero Verde

Tornano ciclicamente le segnalazioni di tentativi di truffa ad opera di sedicenti “addetti dell’acqua”. Nello specifico, EmiliAmbiente ha ricevuto la segnalazione di…

Scopri di più
04/06/24

Diari di Viaggio: Assemblea Generale SERN – Luleå – 23 e 24 maggio 2024

La rete SERN - Sweden Emilia Romagna Network è una delle principali reti transnazionali per la promozione di relazioni tra…

Scopri di più
04/06/24

EmiliAmbiente “fa scuola” in Europa

La digitalizzazione applicata alla rigenerazione della rete idrica e l’educazione all’uso sostenibile della risorsa-acqua: queste le tematiche su cui EmiliAmbiente…

Scopri di più