Pubblicato il 07/06/23

1,7 mln di utile nell’anno nero della crisi energetica

Approvato dall’Assemblea dei Soci il bilancio 2022 di EmiliAmbiente SpA: con 3,9 milioni di euro di investimenti realizzati e 1,7 milioni di utile, l’azienda – gestore del Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense –  chiude positivamente il proprio quattordicesimo esercizio, nonostante una delle congiunture economiche peggiori di sempre. Nello scorso anno, infatti, il costo di approvvigionamento energetico ha registrato per EmiliAmbiente un aumento del 142%, anche a fronte della riduzione dei relativi consumi. “Per effetto di una serie di misure adottate in corso di esercizio – sottolinea Monica Caffarra, responsabile dell’Area Servizi Corporate dell’azienda –  la società ha comunque raggiunto un risultato importante, dimostrando una capacità di intervento tempestiva, fondata sul monitoraggio, collaudato nel tempo, di un data set di indicatori di performance essenziali”.

Le previsioni per il 2023 parlano ancora di costi dell’energia anomali, seppure in fase di riassestamento verso valori pre-crisi: “È indubbiamente un aspetto – afferma Marco Giorgi, Direttore Generale della società – che richiederà un attento controllo della gestione; in questo non siamo purtroppo agevolati dalla regolamentazione dell’Autorità, che adegua le tariffe con due anni di ritardo rispetto l’andamento dei costi, rendendo peraltro incomprensibile da parte dell’utenza la dinamica delle stesse”.

In una prospettiva più a lungo termine, invece, la società sarà impegnata a sviluppare un piano investimenti che il Direttore Giorgi definisce “espansivo e sostenibile”, con l’obiettivo di avvicinare le sue performance agli standard europei degli 80 euro annui per abitante, seguendo anche le indicazioni di ARERA. “Punteremo con decisione sulla transizione energetica – con un’attenzione particolare alle comunità energetiche del territorio – e sul completemento del progetto di distrettualizzazione e ricerca perdite avviato negli anni scorsi, a cui faremo seguire un piano potenziato di ammodernamento e sostituzione della rete; qui procederemo in strettissimo coordinamento con i progetti di riqualificazione e sviluppo dei Comuni serviti, in modo da ridurre l’impatto dei cantieri sulla vita dei cittadini e il costo degli interventi”.

Un’altra linea di investimenti prioritaria sarà il piano di sostituzione e digitalizzazione del parco contatori, già avviato dall’azienda in alcuni dei Comuni e destinato ad essere esteso a tutto il territorio servito: l’obiettivo è rendere più semplici le letture dei consumi sia da parte dell’utente che dei tecnici, nonché agevolare l’identificazione delle perdite occulte su rete privata. “Infine – conclude Giorgi –  è al nostro studio un progetto-pilota legato al recupero delle acque depurate per uso industriale/agricolo, con il quale vogliamo contribuire a ridurre l’impronta di questi settori sui prelievi di falda del territorio”.

Il bilancio 2022 di EmiliAmbiente è consultabile integralmente sul sito www.emiliambiente.it, nella sezione “Amministrazione trasparente” > “Bilanci”.

Leggi anche

27/05/24

Fontanone, tappa #2: Ingorda / Food Valley Bike

Sabato 1° giugno il #fontanone di EmiliAmbiente sarà a Colorno, nell'area feste del Parco della Reggia, per l'Ingorda, la pedalata…

Scopri di più
23/05/24

EmiliAmbiente vara il Piano Industriale 2024-2029: quasi 50 milioni di euro investimenti in 6 anni e una proposta per la riorganizzazione dell’ambito provinciale

Giovedì 9 maggio l’Assemblea dei Soci di EmiliAmbiente SpA- gestore del Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense -…

Scopri di più
16/05/24

Mercoledì 22 maggio chiuso lo sportello del Servizio Idrico di Roccabianca

EmiliAmbiente informa che nella giornata di mercoledì 22 maggio lo sportello del Servizio Idrico nel Comune di Roccabianca, normalmente attivo…

Scopri di più
15/05/24

Selezione Addetto/a all'Analisi dei Dati: prorogati i termini al 31/5

*ATTENZIONE*Il termine per la presentazione delle domande alla selezione è stato prorogato alle ore 12 di venerdì 31 maggio 2024…

Scopri di più
14/05/24

EmiliAmbiente tra le “Imprese Aperte” 2024

C’è anche EmiliAmbiente nell’edizione 2024 di “Imprese aperte”, l’iniziativa ideata per promuovere il ruolo fondamentale della cultura d’impresa all’interno del…

Scopri di più