Gestione acqua Fidenza e Comuni della Bassa Parmense

Colorno: nuovi contatori idrici per 2800 utenze

contatori idrici

Prenderà il via nella primavera del 2020 nel Comune di Colorno il progetto di EmiliAmbiente – gestore del Servizio Idrico Integrato del Comune – per la sostituzione di quasi 2800 contatori idrici con apparecchi di nuova generazione, caratterizzati da una maggiore sensibilità e precisione. L’obiettivo dell’intervento – del valore di 400mila euro, sostenuto dall’azienda con il co-finanziamento al 50% del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020 – è riequilibrare il bilancio idrico tra volume d’acqua erogata e fatturata, nonché agevolare l’identificazione delle perdite occulte su rete privata.

Le attività riguarderanno i misuratori di piccolo e medio diametro (fino a 2 pollici, pari a circa 5 centimetri) dell’abitato di Colorno, scelto tra gli 11 Comuni serviti dall’azienda perché caratterizzato dall’età media dei contatori più elevata: da una stima iniziale saranno interessati dal progetto circa 2.793 misuratori sui 3.796 attualmente installati. L’introduzione delle nuove apparecchiature, di precisione e qualità nettamente superiori alle precedenti, comprenderà anche la sostituzione – o l’installazione, dove queste non fossero già presenti – degli accessori necessari a farle funzionare al meglio, come prolunghe, rubinetti di arresto e valvole. Gli stessi apparati saranno inoltre predisposti per telelettura, in modo da garantire la possibilità, in futuro, di abbinarli a sistemi di comunicazione con cui ridurre i tempi di identificazione di perdite post contatore, nonché ottimizzare il servizio di lettura e fatturazione.

Le operazioni di sostituzione comporteranno l’interruzione del servizio idrico all’utenza interessata; a questo scopo data e orario dell’intervento saranno comunicati attraverso avvisi telefonici o cartacei con un preavviso di almeno 48 ore.  Nel caso di contatori posizionati in proprietà privata i tecnici dell’azienda provvederanno a concordare un appuntamento con l’utente, sempre attraverso avvisi telefonici o cartacei.

L’intervento su Colorno, destinato a concludersi entro i primi mesi del 2021, è il primo passo di un progetto che interesserà gradualmente tutti i Comuni serviti.   “In passato afferma a questo proposito Andrea Peschiuta, Direttore Generale di EmiliAmbiente –  non si è mai pianificato un intervento di sostituzione massiva dei contatori, ma si procedeva con sostituzioni puntuali. Ora iniziamo a muoverci sulla base di una pianificazione a lungo termine: è una modalità che ci consente di migliorare l’efficienza e la economicità della gestione, con significativi benefici economici finanziari per l’azienda e quindi per la collettività”.