Pubblicato il 12/09/16

Scuola dell'Acqua - III Edizione (05-09-2016)

Al via la terza edizione della
“Scuola dell’Acqua” di EmiliAmbiente SpA

 

Visite guidate, giochi didattici, lezioni e incontri sul tema della risorsa-acqua
GRATUITI per le scuole del territorio. Iscrizioni aperte dal 15/9 al 30/11 scrivendo alascuoladellacqua@gmail.com o chiamando il numero 327 7964723

 

In classe suona la prima campanella e riparte anche “La Scuola dell’Acqua”, il Laboratorio Didattico Permanente di EmiliAmbiente SpA sul tema del ciclo idrico e della risorsa-acqua: sul sito www.emiliambiente.it (sezione “La Scuola dell’Acqua”) è già possibile sfogliare e scaricare l’offerta didattica della terza edizione del progetto, che offre gratuitamente visite guidate, giochi, esperimenti divertenti, lezioni e incontri alle scuole del territorio.

Le iscrizioni per l’anno scolastico 2016/2017 resteranno aperte dal 15 settembre al 30 novembre 2016: per prenotare la propria classe occorrerà scrivere alla mail lascuoladellacqua@gmail.com o chiamare il numero 327 7964723 (referente: Ilaria Gandolfi).

L’offerta formativa 2016/2017, stesa grazie al prezioso contributo degli insegnanti già coinvolti dalle precedenti edizioni e riuniti nel Tavolo Didattico del progetto, può vantare diverse novità, la prima delle quali riguarda i più piccolini: dopo due anni di sperimentazione la Scuola dell’Acqua si apre infatti anche alle scuole materne e alle prime e seconde classi delle primarie con il gioco “Sfida all’Ultima Goccia/JUNIOR”.

“Il Tavolo Didattico – spiega poi Giuseppe Cerri, Presidente di EmiliAmbiente – ha espresso l’esigenza di strutturare la Scuola dell’Acqua come un percorso; un’esperienza, cioè, che accompagni passo passo i bambini attraverso tutti gli anni della loro crescita scolastica. Abbiamo quindi lavorato per ampliare e differenziare l’offerta in modo che lo stesso ragazzo possa idealmente affrontare, dal primo anno di materna all’ultimo delle superiori, ogni anno un’esperienza diversa”. “Per lo stesso motivo – prosegue Cerri – l’offerta didattica non è esposta “per grado” come gli scorsi anni; non vincoliamo più le iniziative a un grado particolare, ma semplicemente suggeriamo una fascia d’età consigliata lasciando la scelta alle insegnanti”.

È stata inoltre potenziata la parte più sperimentale e operativa dei laboratori e ampliatal’offerta delle uscite, un altro fiore all’occhiello del progetto, con due nuove visite guidate che coinvolgeranno l’Area Naturale di Tutela del Campo Pozzi di Priorato (Fontanellato), i Fontanili di San Rocco (Viarolo) e di Sant’Antonio (Ronco Campo Canneto), grazie alla collaborazione con il Circolo Legambiente “Gli Aironi del Po”.

Le iniziative nelle scuole si svolgeranno da gennaio a maggio 2017, mentre le visite guidate si terranno nei soli mesi di aprile e maggio 2017.

Leggi anche

12/06/24

Fontanone, tappa #3: Olimpiadi Verdiane!

Dal 13 al 16 giugno il #fontanone di EmiliAmbiente sarà a Busseto, in piazza Verdi, per la 10° edizione delle…

Scopri di più
11/06/24

Falsi addetti dell’acqua, occhio alle truffe. Nel dubbio chiama il Numero Verde

Tornano ciclicamente le segnalazioni di tentativi di truffa ad opera di sedicenti “addetti dell’acqua”. Nello specifico, EmiliAmbiente ha ricevuto la segnalazione di…

Scopri di più
04/06/24

Diari di Viaggio: Assemblea Generale SERN – Luleå – 23 e 24 maggio 2024

La rete SERN - Sweden Emilia Romagna Network è una delle principali reti transnazionali per la promozione di relazioni tra…

Scopri di più
04/06/24

EmiliAmbiente “fa scuola” in Europa

La digitalizzazione applicata alla rigenerazione della rete idrica e l’educazione all’uso sostenibile della risorsa-acqua: queste le tematiche su cui EmiliAmbiente…

Scopri di più
04/06/24

Mercoledì 5 giugno chiuso lo sportello di Roccabianca

EmiliAmbiente informa che mercoledì 5 giugno lo sportello del Servizio Idrico nel Comune di Roccabianca, normalmente attivo in Municipio il…

Scopri di più