Pubblicato il 11/06/20

Qualità: rinnovata e ampliata la certificazione UNI EN ISO 9001

A fine maggio l’organismo di certificazione IMQ ha svolto la propria ispezione all’attività di EmiliAmbiente SpA per verificare la conformità del sistema di gestione di qualità dell’azienda agli standard UNI EN ISO 9001. L’adesione ai requisiti espressi dalla certificazione attesta la creazione, l’applicazione e il mantenimento di un sistema gestionale e organizzativo adeguato alla normativa internazionale di riferimento, ma anche costantemente teso al proprio miglioramento secondo obiettivi definiti, trasparenti e verificabili; il rilascio del riconoscimento avviene su base triennale, ma è prevista una verifica della sua validità con periodicità annuale.

business-1989130_1920

L’audit – particolarmente importante in questa occasione, perché riguardava il rinnovo triennale della certificazione –  è stato condotto in modalità remoto, con l’ausilio di adeguati strumenti di comunicazione e condivisione dati, e ha avuto esito positivo: oltre a confermare la certificazione ISO 9001:2015 per le attività già ricomprese nel campo di applicazione del sistema di gestione – ovvero Progettazione, Direzione lavori e Gestione impianti e reti del Servizio Idrico Integrato – la commissione di IMQ ne ha esteso la validità anche al Servizio di Gestione delle Acque Meteoriche, di recente acquisizione.

“Il buon esito dell’ispezione, compresa la sua gestione da remoto, è frutto della collaborazione di tutte le funzioni aziendali” afferma Monica Caffarra, Responsabile dell’Area Servizi Corporate di EmiliAmbiente. “Il mio ringraziamento per l’impegno dimostrato va quindi a tutti i colleghi, e in particolare a quelli dei settori recentemente coinvolti da processi di riorganizzazione”.

Ad oggi sono incluse nel sistema di certificazione anche le quattro centrali di captazione  (San Donato, Parola, Priorato, Lodesana) e 19 su 26 impianti di depurazione dell’azienda: l’estensione alla loro totalità rappresenta un obiettivo per il prossimo futuro della SpA.

Leggi anche

27/05/24

Fontanone, tappa #2: Ingorda / Food Valley Bike

Sabato 1° giugno il #fontanone di EmiliAmbiente sarà a Colorno, nell'area feste del Parco della Reggia, per l'Ingorda, la pedalata…

Scopri di più
23/05/24

EmiliAmbiente vara il Piano Industriale 2024-2029: quasi 50 milioni di euro investimenti in 6 anni e una proposta per la riorganizzazione dell’ambito provinciale

Giovedì 9 maggio l’Assemblea dei Soci di EmiliAmbiente SpA- gestore del Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense -…

Scopri di più
16/05/24

Mercoledì 22 maggio chiuso lo sportello del Servizio Idrico di Roccabianca

EmiliAmbiente informa che nella giornata di mercoledì 22 maggio lo sportello del Servizio Idrico nel Comune di Roccabianca, normalmente attivo…

Scopri di più
15/05/24

Selezione Addetto/a all'Analisi dei Dati: prorogati i termini al 31/5

*ATTENZIONE*Il termine per la presentazione delle domande alla selezione è stato prorogato alle ore 12 di venerdì 31 maggio 2024…

Scopri di più
14/05/24

EmiliAmbiente tra le “Imprese Aperte” 2024

C’è anche EmiliAmbiente nell’edizione 2024 di “Imprese aperte”, l’iniziativa ideata per promuovere il ruolo fondamentale della cultura d’impresa all’interno del…

Scopri di più