Pubblicato il 15/03/24

EA per il WWday 2024: spazio al confronto su Servizio Idrico e sostenibilità

L’acqua ha il potenziale per guidarci attraverso le crisi. La cooperazione sull’acqua apre la strada alla cooperazione su tutte le sfide condivise. EmiliAmbiente fa proprio il tema scelto dalle Nazioni Unite per l’edizione 2024 della Giornata Mondiale dell’Acqua, “Water for Peace”, lanciando nei giorni della ricorrenza – ogni anno il 22 marzo – uno spazio virtuale di confronto e ascolto con l’intero territorio sul tema della risorsa-acqua e della sua gestione sostenibile.

Dal 15 marzo al 12 aprile sul sito dell’azienda (www.emiliambiente.it > Sostenibilità) sarà infatti possibile compilare un questionario anonimo su Servizio Idrico e sostenibilità. “Nel sondaggio, che sottoporremo ai Comuni nostri soci, a dipendenti, utenti, fornitori, Istituti di Credito, Associazioni di Consumatori e di categoria, insegnanti e alunni delle scuole del territorio, chiediamo di ordinare per importanza una serie di tematiche attinenti all’impatto ambientale, sociale ed economico della nostra attività” afferma Adriano Fava, Presidente di EmiliAmbiente. “Alle stesse domande sarà chiamata a rispondere la governance aziendale. Dal confronto tra i dati degli stakeholder e le risposte della società si svilupperà una riflessione comune, con l’obiettivo di far coincidere obiettivi e aspettative”.

“I risultati del questionario – aggiunge Marco Giorgi, Direttore Generale dell’azienda – saranno alla base dell’analisi di materialità attraverso cui, nel nostro Bilancio di Sostenibilità, mettiamo a confronto i temi di sostenibilità più rilevanti per l’azienda e  quelli che lo sono per i suoi portatori di interesse. Per l’importanza e della risorsa che gestiamo  e per la nostra stessa natura – siamo un’azienda interamente pubblica e fortemente radicata sul territorio – crediamo sia nostro preciso dovere arrivare a una sostanziale condivisione di ciò che vogliamo per il nostro futuro”.

Uno spazio particolare nella celebrazione del World Water Day lo avrà come sempre la Scuola dell’Acqua, il progetto didattico permanente sulla risorsa-acqua, del ciclo idrogeologico, del Servizio Idrico  e della sua gestione sostenibile promosso da EmiliAmbiente nelle scuole del territorio dal 2014: un impegno che ha coinvolto, nei suoi primi dieci anni, oltre 14mila studenti dai 6 ai 18 anni distribuiti su 11 Comuni. Nella mattinata di venerdì 21 marzo la Scuola dell’Acqua sarà all’Istituto “Berenini” di Fidenza per parlare di servizio idrico e sostenibilità alle generazioni del futuro. L’appuntamento si concluderà con la presentazione dei questionari, la loro compilazione guidata e il saluto ai ragazzi dell’Amministrazione Comunale, della Dirigenza dell’Istituto e dei vertici di EmiliAmbiente. 

Leggi anche

10/07/24

Sissa Trecasali: 160mila euro per un acquedotto più efficiente

L’acquedotto di Sissa Trecasali diventa più efficiente: prende il via lunedì 15 luglio, per concludersi a inizio ottobre, il cantiere…

Scopri di più
09/07/24

Salsomaggiore Terme: prosegue la sostituzione di circa 9.000 contatori idrici

Prosegue il progetto di EmiliAmbiente per l’ottimizzazione del servizio di lettura e fatturazione su tutti i Comuni serviti. Dopo gli…

Scopri di più
08/07/24

Fontanone, tappa #5: Fitness in Borgo - Fidenza

Dall'8 al 20 luglio il #fontanone di EmiliAmbiente sarà in Fidenza, in piazza Grandi, per Fitness in Borgo, l'evento sportivo…

Scopri di più
05/07/24

Salsomaggiore Terme: modifiche alla viabilità per lavori alla rete in strada Costamarenga

Lavori in corso sull’acquedotto di Salsomaggiore Terme: un intervento di manutenzione sulla rete in strada Costamarenga, tra il civico 12…

Scopri di più
02/07/24

Fontanone, tappa #4: LOST Music Festival - Labirinto della Masone

Dal 5 al 7 luglio il #fontanone di EmiliAmbiente sarà al Labirinto della Masone, Comune di Fontanellato, per il LOST…

Scopri di più