Gestione acqua Fidenza e Comuni della Bassa Parmense

EmiliAmbiente al Festival della Lentezza

“(…) Che il lamento del consumo taccia per sempre (…) Una comunità che usa e non getta è salva, aggiustata”.

Se questa è l’idea poetica del Festival della Lentezza 2019 EmiliAmbiente non poteva non fare la sua parte: da venerdì 14 a domenica 16 giugno la fontanella itinerante della società offrirà gratuitamente acqua refrigerata al pubblico del Festival, che è promosso dall’Associazione Comuni Virtuosi e dal Comune di Colorno.

Locandina

Un invito a diminuire la produzione di rifiuti in plastica, portando con se una borraccia o riutilizzando bottiglie già usate… e magari a farsi portavoce di questa piccola-grande rivoluzione, scattando una foto e diffondendola sui social, con il doppio hastag #Plastica? #AncheNo.

“Lo diciamo da tempo, ormai” afferma Andrea Peschiuta, Direttore Generale della società, che gestisce il Servizio Idrico Integrato del Comune di Colorno e di altri 10 Comuni del parmense. “Preferire l’acqua del rubinetto a quella minerale è una scelta non solo ecologica – in Italia in un anno impieghiamo 350 mila tonnellate di PET per la produzione di bottiglie di plastica, con l’emissione di 910 mila tonnellate di CO2 – ma anche sicura. Ogni anno, infatti, EmiliAmbiente svolge complessivamente oltre 290 controlli, sia nelle centrali di captazione (cioè nei pozzi) che una volta immessa in rete, registrando più di 7.000 parametri. Ai controlli di EmiliAmbiente si aggiungono le analisi svolte dall’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma (AUSL) e dall’Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia (ARPAE): il risultato è un piano di campionamento che punta a coprire temporalmente e spazialmente l’intera rete dei Comuni serviti”.

fontanella1

La fontanella di EmiliAmbiente sarà nel primo cortile della Reggia e sarà a disposizione del pubblico, gratuitamente, per l’intera durata della manifestazione. Leggi qui il programma completo del Festival, che quest’anno ha come fil rouge tematico “Il tempo che aggiusta le cose”.